L'avvocato

L’Avvocato Omar Gaafar, nato a Piacenza l’8 aprile 1980, diplomatosi al liceo classico, consegue la laurea in Giurisprudenza nel 2004 a Udine, ove si era trasferito con la famiglia, presso l’Università degli Studi di Udine, discutendo la tesi in procedura penale: “I rapporti tra Pubblico Ministero e Polizia Giudiziaria”, relatore Prof. Andrea Scella.

Appena laureato, si è trasferito a Milano, per approfondire gli studi in materia penalistica ed ha effettuato la pratica presso lo Studio legale “Carrà-Cozzi-Gentile”, apprendendo i vari aspetti del diritto sia civile ma prediligendo il diritto penale.

Nel 2006, durante il periodo di praticantato, consegue la specializzazione in Criminologia e Scienze forensi, presso l’Università “Statale” di Milano, cattedra di criminologia della professoressa Merzagora-Betsos.

Nel 2007 supera alla prima sessione, con grande successo, l’esame di abilitazione alla professione forense presso la Corte d’Appello di Milano e successivamente nel dicembre 2008 apre il proprio Studio legale.

Nel 2008, dopo aver frequentato positivamente, il Corso per i difensori d’ufficio nel processo penale minorile organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Milano e dalla Camera penale di Milano, si abilita alla difesa d’ufficio per i minorenni.

Attento alla tematiche del diritto penale dei colletti bianchi frequenta diversi seminari tra i quali quello relativo alle “Nuove prospettive dell'attività investigativa nella lotta antifrode in Europa”, o quello relativo alla “Circolazione ed il contrabbando di prodotti contraffatti o pericolosi: la tutela degli interessi finanziari dell’Unione Europea e la protezione dei consumatori” organizzati dall’Unione degli Avvocati Europei e dall’ OLAF (European Commission Anti-fraud Office).

Nel 2011 consegue il master in Diritto penale societario presso la Scuola di Formazione Legale Just Legal Service di Milano

Oltre ai reati dei colletti bianchi, l’Avv. Gaafar è impegnato nella difesa dei delitti contro la persona, contro il patrimonio, nonché di quelli previsti dalle leggi speciali tra cui lo spaccio di stupefacenti e dei reati commessi in occasione di manifestazioni sportive che comportano anche la comminazione del D.A.S.P.O.

Dal 2012 offre la propria esperienza e conoscenza nel diritto penale presso lo Sportello del cittadino del Comune di Milano, le zone periferiche nonché presso gli Istituti penitenziari milanesi di S. Vittore, Bollate e Opera.

Dal 2013 collabora con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano nel progetto “Educazione alla legalità” tenendo lezioni di diritto penale, in relazione a diverse tematiche della fenomenologia dei reati più comuni.

Sempre dal 2013 collabora nell'attività di insegnamento con la Facoltà di Giurisprudenza, cattedra di diritto processuale penale, dell'Università Ecampus di Novedrate.

 

News

ago19

19/08/2022

La giustizia penale rallenta per carenza di organico

Dure le proteste dell’avvocatura romana

ago19

19/08/2022

Violenza sessuale di gruppo: non è necessaria la partecipazione simultanea

Ai fini dell’integrazione del reato è sufficiente